Article

Acorn Archimedes

Il favoloso e semisconosciuto Acorn Archimedes, il computer della ghianda.
Nel 1985 Olivetti acquistò una quota di maggioranza della Acorn, due anni dopo questa azienda produsse L'Archimedes: il primo computer della storia con processore RISC a 32 bit. (Si parla di mercato consumer.)
Era la primavera del 1987 quando uscì il modello 305, basato sulla potente CPU ARM-2.
ARM, ARM, sì esatto oggi c'è una cpu ARM in quasi tutti i dispositivi mobili, tablet e smartphone, iPhone compreso. Perfino i Raspberry PI e varie console Nintendo sono basate su una cpu Arm. Peccato che Olivetti non ne intuì le potenzialità e la cedette dopo pochi anni e più precisamente nel 1998.
Tornando all'Archimedes, l'ARM-2 era capace di raggiungere quasi 5 MIPS e di lasciarsi dietro così il più famoso Motorola 68000, capace di raggiungere un solo MIPS. Entrambe le cpu avevano una frequenza di 8 Mhz.
Maggiori capacità nella grafica 3D rispetto alla concorrenza basata sul Motorola 68000, dalle quattro alle dieci volte più veloce di un Amiga 500, grafica a 256 colori contemporaneamente su schermo contro i 32 dell'ECS, audio a 8 canali stereo.
I 256 colori sono degni delle schede VGA e delle CPU AGA che hanno visto la luce solo molti anni dopo. Si notano ad esempio i colori sfavillanti in the last ninja per Archimedes.
Purtroppo furono computer costosi e poco sfruttati. Infatti questo computer si diffuse praticamente solo nel regno unito,
andando a piazzarsi nel mercato educational per un certo periodo. La ragione era appunto il prezzo, costava troppo.
La potenza di calcolo della CPU era coadiuvata da coprocessori dedicati al video, alle operazioni di Input/Output e alla memoria.
Arthur era il sistema operativo creato e dedicato a queste macchine, in seguito venne rinominato RISC OS. Grazie a queste caratteristiche l'Archimedes aveva delle capacità multimediali superiori alla concorrenza. Purtroppo anche il prezzo era superiore alla media e questo ne stroncò la diffusione, insieme a scelte commerciali sbagliate.
Tuttavia la macchina ebbe una notevole evoluzione passando dall'A305 del 1987 fino all'A4000 del 1992, per proseguire per qualche anno con la linea RISC PC e si concluse nel 1998 quando l'azienda decise di ritirarsi dal mondo dei PC, il 1998 fu
anche l'anno in cui Olivetti la cedette.
In questo contesto fu assurda la scelta di Olivetti di importare in italia nel 1987, invece dell'Archimedes 305, l'obsoleto
Acorn BBC Master ribattezzandolo Prodest PC 128S. Un sistema a 8bit basato su una variante della cpu 6502 (Anche il Vic 20 aveva il 6502 e lo stesso 6510 del C64 deriva dal 6502 ).
In italia la linea Archimedes venne distribuita da Ricordi!! L'Olivetti preferì puntare sul PC1 128, un IBM compatibile scarsino, per quanto bello come design. Non riesco a capire ancora questa scelta, hai in casa una 'belva' come l'A3000 con una delle CPU più potenti dell'epoca: il RISC ARM-2, grafica a 256 colori in contemporanea su schermo e cosa fanno i manager Olivetti?
Puntano per il mercato home/educational su un prodotto mediocre ovvero un computer con CPU NEC V40 (compatibile con l'intel 80188) e scheda video CGA a 4 colori???
Insomma ci lamentiamo spesso delle scelte commerciali disastrose di Commodore, ma tutto il mondo è paese e Olivetti non fu da meno. Con le cpu Arm che aveva contribuito a far nascere l'azienda di Ivrea ha forse perso l'ultimo treno per sopravvivere e giungere nel nuovo millennio da protagonista.
Piuttosto interessante l'A3000 del 1989 che aveva un aspetto all in one del tutto simile all'amiga 500 e dell'Atari ST.
Mentre i modelli della linea '300' dell'Archimedes ricordano molto Amiga 1000. Il design è molto curato, molto belle alcune versioni dell'A3000 con i tasti funzione colorati ed elementi di design sulla scocca e sul floppy.
A differenza di amiga 500 l' Archimedes A3000 aveva una PSU interna.
Arcon Archimedes in azione:
https://www.youtube.com/watch?v=CsqsX2Nlfeg
Introduzione all'Arcon Archimedes 3000 di Fred Harris
https://www.youtube.com/watch?v=FAqnfZ_su6I
https://www.youtube.com/watch?v=A-nE0kpk0Lg

Aggiungi un commento

CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
agrico_tura: