Articoli

Amiga 500 1MB CHIP MOD. REV6A AGNUS 8372A

Questo articolo vuole essere una conferma personale sul buon esito di tale modifica (già trattata in diversi gruppi), aggiungendo una piccola variante testata.

Questa modifica permette di indirizzare 1MB di CHIP RAM su Amiga 500 con scheda madre REV6A e AGNUS 8372A (quello di serie su questa scheda madre).
Per quelli che si chiedono il motivo di tali modifiche, in effetti il 500 sarebbe da lasciare liscio ed utilizzarlo per quei giochi appunto vecchi che non girano su macchine più moderne, però nell'ottica di smanettare e nell'ottica di verificare alcuni programmi più moderni anche sul 500, vale la pena fare questa ed altre modifiche sul 500.

Iniziamo:
Prima di tutto dovete recuperare le RAM necessarie, sono delle 451256 o similari, io le ho recuperate da una piastra guasta A500, ma se cercate nel web le trovate.
Servono anche i condensatori mancanti, alcuni dicono 100 uF, altri 33uF preferibilmente assiali, io avevo in casa dei 22uF e quelli ho usato, vi confermo il funzionamento.
Zoccolate che è sempre meglio, ma dovete fare attenzione a che tipo di tastiera A500 avete, potrebbe essere che non si chiuda più il case in quanto con gli zoccoli si alza troppo il tutto, fate delle verifiche prima di procedere.
Saldato il tutto, dovrete procedere alla modifica dei JUMPER a piazzola (sono piccoli e non hanno un vero jumper amovibile ma solo piazzole da aprire), questa modifica non è la stessa dei 2MB Chip ram, pertanto non serve toccarli tutti, solo quelli che vi descrivo qui sono necessari.

JUMPER DA MODIFICARE:
JP2, va tagliato dalla posizione di defult e chiuso tra centrale e ALTO (l'alto è inteso verso l'esterno del 500, zona connettori video ecc.ecc.)
JP7A occorre isolarlo completamente (tagliare le piste esterne) alcuni dicono che basta aprire il jumper dalla posizione di defult e saldarlo tra centrale e alto, io ormai avevo tagliato e non ho potuto verificare.
Il resto dei jumper per questa modifica non è necessario toccarli.

VARIANTE: io ho optato per mettere degli switch sia su JP2 che su JP7A, in modo da poter settare tutto come in origine (alcuni giochi vecchi, richiedono FAST ram), pertanto su JP2 mettetelo come deviatore, mentre su JP7A dovete metterlo come INTERRUTTORE (solo tra centrale e ALTO, quello verso i connettori esterni Amiga), lasciate libero e APERTO (tagliando la pista) il pad opposto quello verso il basso, in questo modo io sono riuscito a far funzionare il 500 sia con 1MB di chip, sia con 512+512 di FAST modificando gli switch alla bisogna (richiede scheda di espansione aggiuntiva come da foto nella porta espansione A500), se mettete lo switch anche su JP7A (come deviatore) a me il 500 non partiva.

PROGRAMMI:
Diciamo che io ho voluto fare questa modifica, nell'ottica di montare altre schede (tipo CF) ed utilizzare programmi musicali tipo PT1210MK1, il quale sfrutta solo la CHIP e non andrebbe praticamente nulla con 512K di serie. Per far partire questo programma ho dovuto cambiare anche il KICKSTART (da 1.3 a 2.0) con l'1.3 benché parte, poi non funziona correttamente, kick che viene comunque buono poi per le schede CF. Con 1MB di chip ho potuto utilizzare anche il RELOKICK e rimettere alla bisogna il kick1.3 per utilizzare giochi tipo LUPO ALBERTO, che non va su macchine moderne. Il passo successivo sarebbe quello di montare dual kick, schede CF e magari anche ram estesa o similare (devo ancora capire se e come possono coesistere e quale prendere). Ricordatevi che questa macchina non sarà mai un 600 per capirci (il chipset è comunque inferiore), ma vi assicuro che come AUDIO si difende decisamente meglio del 600 (che da questo punto di vista è veramente carente).

Buon smanettamento!

Aggiungi un commento

CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
_ercato: