Articoli

Amiga 500 Wicher primo test.

Per gli amanti del RETRO smanettamento, ecco le prime informazioni testate su campo, spero vi torneranno utili...

Innanzi tutto questa scheda accelleratrice è INTERNA, vero che esterne permettono di cambiare le memorie CF (usate come hard disk) rapidamente, ma già il 500 non è piccolo, se aggiungiamo altro materiale in esterno, il tutto diventa ancora più ingombrante.

La scheda si presenta ben costruita, munita di slot per memorie 72Pin, zoccolo per CPU 68000 overcloccabile fino a 50 Mhz, connettore per CF (IDE standard A600) e una BUS di tipo seriale(veloce) per accessori futuri.
Fatta questa piccola panoramica delle caratteristiche di base (che potete comunque approfondire nel sito del costruttore), arriviamo al punto di questo articolo, ovvero le prime cose da sapere per evitare alcuni problemi col 500!

Iniziamo subito col dire che questa scheda andrebbe usata col KICKSTART 3.1, in effetti se usate il KICK 2.05 37.300/350 (il minimo sindacabile per vedere gli HD e la RAM), vedrete una quantità di RAM errata rispetto a quella realmente installata, questo valore risulta tra l'altro cambiare ad ogni riavvio. Ho anche verificato che solo col 3.1 potrete installare correttamente il floppy contenente i tools, viceversa potrebbe verificarsi un BLOCCO del sistema in fase di installazione e nei successivi riavvii..

Una volta montata la scheda (richiede di fissare due appositi cavi ad alcuni integrati), potete montare sia la CF e sia la RAM tutto internamente e richiudere quasi perfettamente anche lo SCUDO metallico, pertanto non sarete costretti a togliere quella parte che a molti (me compreso) piace avere. Inutile un eventuale DUAL/QUAD Kickswitch, non ci starebbe, pertanto dovrete rinunciare a questo hardware (potete comunque usare whdload per i giochi o programmi di relokick se volete andare a floppy).

Dal punto di vista WORKBENCH, per fare una installazione discreta e rapida, vi consiglio di iniziare con CLASSICWB in versione 68000 GAAE (la versione per A600 per capirci), se utilizzate ClassicWB LITE (la versione per A1200), avrete un blocco della macchina anche se non attivate i components fatti per A1200.

In termini di prestazioni devo ancora approfondire bene, specialmente l'ottimizzazione dell' HD, in effetti col filesystem di base, il disco difficilmente raggiunge il MEGA di transfer rate (comunque più che dignitoso su questa macchina), pertanto serve ottimizzare con software tipo 4ide se volete prestazioni maggiori; il processore tirato a 50Mhz da valori di sysinfo quasi paragonabili ad un Amiga 3000 con lo 030!

Rapporto prezzo / prestazioni per me questa scheda li vale tutti i soldi spesi, parliamo di circa 140 euro, per come la vedo io è inutile spendere cifre eccessive su queste macchine, ma fate voi, io vado di Wicher!

Visitate il gruppo e buon retro smanettamento!

THE SHARK!

Aggiungi un commento

CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
mer_ato: