Article

Emulazione e Videogames - Un Valore Aggiunto

La seguente è una personale riflessione sull'emulazione dei videogames, che cerca di andare oltre le solite banali e sterili polemiche e considerazioni:
è gratuito, non spendo soldi, gioco a tutto.
Effettivamente nulla di piu' vero...pero'.
Pero', la scena su cui mi vorrei un attimo soffermare è ben piu' complessa e ampia.
Le frange si dividono quasi sempre in chi è a favore e chi contrario, amanti del gioco a prescindere i primi, radicali amanti del valore storico della console (o cabinato) i secondi.
A mio parere bisognerebbe andare oltre a tutto cio' e vedere l'emulazione sotto una luce differente....e cioè come Archivio Storico.
Prendiamo per esempio i cabinati. Il cabinato, oggetto oggi di culto e collezionismo, ha avuto il suo apice negli anni 90, ma nessuno è in grado di calcolare il numero di pezzi andati distrutti, e per distrutti mi riferisco alle schede gioco interne.
Passando alle console, chi ormai è da un po nel ramo, sa benissimo che nonostante alcuni modelli che sopravviveranno anche alla terza guerra mondiale, molte alte, per delicatezza, materiali non adatti o scadenti, sono destinate ad un lento oblio.
L'usura del tempo è inarrestabile
Qui, nonostante la gravissima perdita dell'hardware, l'emulazione ci permette di preservare e cosa altrettanto importante, fare conoscere quel mondo di videogames che altrimenti sarebbe perso per sempre.
A mio parere ognuno è libero di fare cio' che vuole con gli emulatori, usarli, amarli, odiarli, ma non di certo ignorarli.
Grazie alle roms, oggi possiamo anche ricreare cartucce che sono introvabili, magari andate perse, e quindi giocare anche su macchine originali, quello che credavamo impossibile giocare.
Naturalmente si possono aprire infiniti scenari, per esempio l'utilità dei cartucce Multigames, (arcinote le Everdive, che permettono l'uso delle roms direttamente sulle console). Questo per esempio è un fattore interessante per chi vuole prevenire l'usura delle proprie cartucce.
Ma non dimentichiamo anche il lato piu' ludico... su una console portatile, possiamo portarci in vacanza tutta la nostra raccolta di giochi.
Tutti fattori molto interessanti. Tutti anche opinabili, ma due, sono secondo me, e concludo, le cose veramente importanti:
1) un videogame è un'ora d'arte. Una storia fantastica in cui possiamo immergerci e diventarne protagonisti.
2) l'importante è GIOCARE, giocate e divertitevi!

Aggiungi un commento

CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
m_rcato: