Forum topic

6 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di admin
admin
Offline
Iscritto: 01/16/2012 - 04:11
Stazione DISSALDANTE ZD 985

Apro questo topic per l'utilizzo della stazione dissaldante appena comperata col fondo cassa BaYa Privée e disponibile per l'uso condiviso. Questo modello arriva già con alcune punte di ricambio aggiuntive, in un secondo momento si acquisteranno i filtri di scorta...

Personalmente io ho anche un dissaldatore ad aria calda, ma questo in effetti, viene comodo per dissaldare integrati di tipo DIP. Quello ad aria calda è più indicato per SMD, anche se si riesce a dissaldare roba DIP, ma si rischia di fare bolle o bruciare la scheda madre delle nostre amate macchine....Mi sono già munito di pasta flussante di tipo resinoso per migliorare la dissaldatura, ho scoperto che questa resina ravviva lo stagno secco e ne facilita la rimozione, bisogna solo non esagerare, in quanto tendono a sporcare e sicuramente intaseranno i filtri; non ultimo il costo di questo flussante che è abbastanza elevato (ho preso anche alcune confezioni dalla cina, vi farò sapere). Premetto che non sono un tecnico elettronico, pertanto prendete tutto con le pinze, qui siamo a livello hobbistico e sono ben accetti suggerimenti...

Immagine anteprima: 

Ritratto di admin
admin
Offline
Iscritto: 01/16/2012 - 04:11
Arrivata la stazione dissaldante, prime impressioni

la stazione si presenta robusta, cavo collegamento 220 staccabile, gli ugelli nuovi sono CHIUSI dallo stagno e sembrano PUNTE normali, non sono punte normali, NON premete a pistola FREDDA che sforzate la pompa in quanto l'ugello è chiuso...Basta scaldare la pistola fino a circa 400 gradi, per sciogliere ed aspirare lo stagno che andrà subito nel tubo raccogli stagno. Questo tubo si estrae premendo il pulsante DIETRO alla pistola verso il BASSO, il supporto indietreggia un attimo (non si sfila) e permette di togliere il tubo. La procedura di inserimento è più o meno uguale, state attenti a non sforzare troppo che potrebbe danneggiarsi...

Immagini: 

Ritratto di admin
admin
Offline
Iscritto: 01/16/2012 - 04:11
ecco come si presenta smontata

se dovete smontare la punta, vi troverete due tubi di metallo, uno dentro l'altro....come la smontate la rimontate....NON usate PINZE per stringere che NON serve, bastano le mani

Immagini: 

Ritratto di admin
admin
Offline
Iscritto: 01/16/2012 - 04:11
dettaglio del posteriore

dettaglio del posteriore pistola, il feltrino è DIETRO al pezzo di metallo che precede la MOLLA...Attenzione ai feltrini che sembrano biodegradabili, tendono a sbriciolarsi in mano, e durante l'inserimento del tubo raccogli stagno, perdono pezzi che potrebbero intasare la pompa...

Immagini: 

Ritratto di admin
admin
Offline
Iscritto: 01/16/2012 - 04:11
400 gradi per iniziare a dissaldare.....

da manuale riposta 400 - 450 gradi per iniziare a dissaldare, poi si faranno prove per vedere se si riesce a stare più bassi...

Immagini: 

Ritratto di admin
admin
Offline
Iscritto: 01/16/2012 - 04:11
prime prove di utilizzo,

prime prove di utilizzo, direi buone....la pistola funziona bene, serve di tenere pulito tutto subito che si sporca facilmente l'interno....il filtrino in dotazione è durato poco....o era marcio o fallato, non so, ma si è distrutto solo a guardarlo...

Immagini: